Fotografa il cartellino

 

 

Avete notato quanto sono cambiati i libretti di dimissione dal nido? Sicuramente sono molto più ricchi di consigli e raccomandazioni ma anche di prescrizioni per indagini diagnostiche, che svolgono loro o chiedono a noi di prescrivere.
Non è sempre facile comprenderne il motivo e perché ci siano così tante differenze tra i punti nascita, in fondo i bambini sono sempre gli stessi e il loro destino sembrerebbe segnato da dove nascono. Rimane a volte il dubbio che tali ricerche servono più a chi le svolge piuttosto che ai bambini che le fanno.
Ma quanto sono diverse queste richieste e quanto sono valide?
Per rispondere a queste domande (e ai genitori che ce le pongono) come ACPLazio abbiamo deciso di compiere una revisione dei cartellini di dimissione di tutti i circa 40 punti nascita della Capitale, per meglio conoscere il fenomeno ed insieme ricercare quelle che secondo la letteratura e le più accreditate linee guida dovrebbero essere le cose da fare.
Roma è grande e fin ora abbiamo raccolto solo alcuni libretti.
Se te ne capita uno tra le mani nei prossimi giorni fanne una foto (coprendo il nome del bambino) e mandalo a paolonardini57@gmail.com.
Se poi sei interessato anche a partecipare alla revisione della letteratura (Journal Club) riguardo l’argomento ti terremo informato sul work in progress.

Ti è piaciuto questo articolo?
In pochi secondi puoi iscriverti alla newsletter di Lettera Pediatrica e ricevere ogni mese un aggiornamento sulla tua Mail.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *